mercoledì 21 febbraio 2018

REVIEW PARTY: Tutti i miei domani di Jessica Guarnaccia


Buon pomeriggio!
Denominatore comune di moltissime uscite targate Leggereditore è senza dubbio l'emozione che il libro sa trasmettere. Il romanzo vincitore del secondo concorso letterario organizzato dalla CE, quindi, non poteva che raccontare una storia commovente e toccante. Tutti i miei domani di Jessica Guarnaccia, già uscito in ebook e da oggi anche in cartaceo, però, sa anche essere divertente, romantico e passionale. Grazie al Review Party a cui ho preso parte, ho potuto leggere questo libro e scoprire un'autrice capace di convincermi sempre di più, pagina dopo pagina.

Per la prima volta nella sua vita, Rachel ha preso una decisione importante: scoprire la storia della propria famiglia. Su questo tema il suo integerrimo padre, il pluridecorato generale Blake, le ha sempre mentito, finché una lettera inattesa non ha aperto uno spiraglio su un passato che per troppo tempo le è stato nascosto. C'è un solo uomo ad avere le risposte che Rachel cerca, e un solo luogo in cui trovarle: un nonno di cui ignorava perfino l'esistenza e che vive a Woods Hole. Così Rachel lascia Boston alla volta di quel minuscolo villaggio sulla costa del Massachusetts. E se all'inizio del viaggio tutto sembra remarle contro, gli abitanti di Woods Hole si dimostrano ben presto accoglienti e calorosi. Tutti eccetto Aaron Caine, uno speaker radiofonico fastidiosamente attraente, a cui proprio non piace quella principessa viziata arrivata dalla città. Donne simili portano solo guai, lui lo sa bene. Eppure proprio Rachel potrebbe essere l'unica capace di salvare la sua trasmissione... e il suo cuore ferito. Tra battibecchi esilaranti, complicità e buona musica, l'attrazione tra Rachel e Aaron finisce per emergere. E, inevitabili, arrivano i veri e tanto temuti guai...

Rachel ha potuto contare sempre e solo sul padre, il freddo e distaccato Generale Blake, che non le ha mai fatto mancare niente, ma che l'ha cresciuta con rigore e disciplina, mettendo da parte il ruolo di semplice papà. Sua madre è morta dandola alla luce e non ha altri parenti. Questo è quello che ha creduto per oltre ventisette anni, fino a quando, per caso, riceve una lettera scritta da un uomo che desidera conoscerla e raccontarle tutto quello che le è stato tenuto nascosto. Quest'uomo è il nonno materno, un nonno che non credeva di avere, che mette in crisi la sua intera vita. Perché il padre le ha sempre mentito? Perché il nonno ci ha messo così tanto a contattarla? Rachel ora pretende delle risposte e l'unico modo per ottenerle è lasciare la vita agiata e serena di Boston e raggiungere il paesino di Woods Hole dove la madre è nata e cresciuta. Qui si ritrova in una situazione completamente diversa da quella che aveva immaginato, ricostruire la storia della sua famiglia si dimostra più difficile del previsto, ma, dopo una vita passata a cambiare città e abitazioni, trova un posto che può finalmente chiamare casa. Le persone qui sono invadenti e curiose, ma anche gentili e premurose, persone che la accolgono nella loro famiglia e nel loro paese. Tutti sono felici di aiutarla, tutti tranne Aaron, un uomo che per amore ha già perso tutto e che non intende proprio lasciarsi coinvolgere dall'ultima ragazza snob e viziata arrivata.

REVIEW TOUR: Honor (Breaking Point Series #1) di Jay Crownover + Precedentemente a The Point


Buongiorno!
Sappiamo che dire Jay Crownover significa dire serie di successo e che per lei, come per noi, è difficile lasciarle andare dopo averle concluse. Per questo, dopo i tre libri della Welcome Series, l'autrice ha sentito di avere ancora molto da dire sulla gente di The Point e di non potersi fermare alla sola serie madre. Così nasce la Breaking Point Series, una serie spin off strettamente collegata alla precedente, che ci racconta le storie di quei personaggi "secondari" che già avevano catturato la nostra attenzione e che ora ci permettono di restare ancora un po' tra le corrotte e violente vie di The Point. Sarà sempre la Newton Compton a continuare questo percorso e il primo libro, Honor, è in uscita domani 22 febbraio. Io ho avuto il piacere di leggerlo in anteprima e ve ne parlo già oggi con la mia recensione. Oltre alla nostra semplice opinione, però, abbiamo pensato di offrirvi un Review Tour con qualche approfondimento in più (alla fine del post trovate il calendario con gli argomenti e i nomi dei blog partecipanti). Io, per esempio, prima di parlarvi di Nassir e della sua Honor, vi riporto indietro ai protagonisti della Welcome Series perché è grazie a Bax, Race e Titus che abbiamo conosciuto e imparato ad amare un posto come The Point.


Precedentemente a The Point

Come dicevo, con Honor la Crownover dà il via ad una nuova serie di romanzi autoconclusivi che, volendo, si possono leggere anche senza conoscere la serie madre. Farlo, però, significherebbe gettarsi tra le strade di The Point e nella vita di Nassir e Honor senza conoscere completamente la loro storia e il loro percorso. Infatti abbiamo imparato ad apprezzare i due nuovi protagonisti già nei  primi tre libri e, soprattutto, partire da qui vorrebbe dire non capire a fondo l'essenza e la storia di questa città, protagonista indiscussa dal primo all'ultimo libro. E poi, insomma, davvero vorreste correre il rischio di non innamorarvi di veri bad boy? Eccomi quindi qui a presentarvi i 3 protagonisti maschili che, prima di Nassir, hanno conquistato il nostro cuore! Se invece conoscete e avete letto la Welcome Series, accompagnatemi in questo breve riassunto delle puntate precedenti e godetevi, ancora una volta, il viaggio.

venerdì 16 febbraio 2018

RECENSIONE: La partita vincente (Game on Series #1) di Kristen Callihan


Buongiorno!
Pochi giorni fa ho annunciato l'arrivo del secondo volume della Game on Series di Kristen Callihan (trovate la presentazione qui), ma il percorso di questa autrice, e della Always Publishing, è iniziato alcuni mesi fa con La partita vincente. Drew Baylor è stato il primo dei giocatori di football della Callihan a farci innamorare e, se ora aspettiamo con ansia l'arrivo del secondo capitolo, è sicuramente merito suo. Vi ho già brevemente parlato di lui qui, quando l'ho inserito nella mia personale lista di Book Boyfriends del 2017, ma è arrivato il momento di raccontarvi per bene perché il Re della Battaglia mi è piaciuto così tanto e perché ho apprezzato questo sport romance in generale. Vi lascio giusto il tempo di leggere la mia recensione, poi andate a recuperare questa uscita o a fare un ripasso prima del nuovo arrivo.

Unica regola, non innamorarsi... mai!
Anna Jones è determinata a finire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell’adolescenza e riuscire, finalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente.
Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l’NFL. La notorietà, dentro e fuori dal campus, è parte di lui, anche se l'affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l'unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama.
Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones?
Tutto è lecito in amore e nel football, inizia la partita!

Diciamoci la verità, la cover di questo libro ha sicuramente incuriosito moltissime lettrici e io non ero certo immune al suo fascino. Ma la mia passione per gli sport romance mi ha completamente convinta e, nonostante i giocatori di hockey ultimamente siano tra i più apprezzati, il primo amore non si scorda mai e i giocatori di football hanno sicuramente un posto nel mio cuore. Potevo quindi perdermi questo romanzo così interessante? Chiaramente no e durante le vacanze natalizie mi sono tuffata tra le pagine e tra le braccia di Drew, godendomi la partita dal fischio iniziale fino al punto della vittoria. Posso dirvi che sono felice di aver recuperato questa uscita e che sicuramente non farò passare troppo tempo prima di godermi anche il secondo volume della serie. Ma ora concentriamoci su Drew e Anna e su tutto ciò che mi hanno fatto provare (rabbia e voglia di lanciare cose incluse!).

mercoledì 14 febbraio 2018

BUTTERFLY EDIZIONI: uscite di Febbraio


Buonasera e buon San Valentino a tutti!
Nel blog si parla d'amore tutti i giorni dell'anno, lo sapete, ma non potevo non segnalarvi nuove storie d'amore proprio oggi. Lo spunto arriva dalla Butterfly Edizioni che punta su questa giornata per l'uscita del nuovo romanzo di Rujada Atzori, tra le autrici più apprezzate della scuderia. Ma l'8 febbraio è uscito anche il terzo e ultimo capitolo della serie Le coincidenze dell'amore di Sadie Jane Baldwin, quindi ve li presento entrambi. In I love my girl abbiamo la storia tra un avvocato penalista e la sua assistente, mentre in Attraction - Io sono tua l'attenzione è rivolta tutta ad un sexy detenuto e alla sua guardia. Andiamo insieme a conoscere le trame e tutto quello che c'è da sapere!

TITOLO: I love my girl
AUTORE: Sadie Jane Baldwin
SERIE: Le coincidenze dell'amore #3 (autoconclusivo)
LIBRI PRECEDENTI:
ACQUISTO: Amazon
GENERE: romance contemporaneo
COLLANA: digital emotions 
DATA USCITA: 8 febbraio
EBOOK: 2,99 € [il libro resterà in offerta a 0,99 fino al 15 febbraio] (293 pp)
CARTACEO: disponibile dal 27 febbraio / 15,00 €

TRAMA: Jayden Crawford è un avvocato penalista avvenente e famoso, impeccabile nel lavoro, passionale e impetuoso nella vita privata. Abituato alla comodità, agli intrattenimenti costosi e alle belle donne, è conosciuto anche per essere egoista, scontroso e sciupafemmine. Non tollera l'amore e proprio per questo cerca di evitare la sua tentazione più grande: l'assistente Monica, che in poco tempo diventa la sua ossessione. Anche se ha fatto di tutto per tenerla lontano e ignorarla, non può fare a meno di desiderarla e volerla solo per sé. Il passato però non perdona e gli inganni che lo hanno fatto cambiare, gli hanno insegnato che l'unico modo per salvare il cuore è quello di odiare e usare le donne soltanto per il piacere. Ma grazie a una vacanza inaspettata, si convincerà a depositare le armi e a darle una tregua. I loro battibecchi si trasformeranno in un gioco seducente e intrigante che cambierà per sempre la loro vita.

martedì 13 febbraio 2018

MONDADORI: uscite di Febbraio


Buonasera cari lettori!
Oggi vi propongo una nuova, ricchissima, carrellata di uscite di Febbraio. Andiamo insieme a scoprire cosa Mondadori ha portato e porterà in libreria questo mese. Direi di non perderci in chiacchiere, perché già i libri sono 7, ma, come sempre, vi chiedo quale tra questi vi incuriosisce di più, quale avete già letto o leggerete.



TITOLO: Più di così: due cuori in India Place
TITOLO ORIGINALE: Fall from India Place
AUTORE: Samantha Young
SERIE: On Dublin Street #4
LIBRI PRECEDENTI: 
FORMATO: ebook (300 pp)
ACQUISTO: Amazon
DATA USCITA: 3 febbraio

TRAMA: Hannah Nichols è follemente innamorata di Marco D'Alessandro da quando lui, a scuola, l'ha salvata da un gruppo di bulli. Marco è un ragazzo americano, schivo e taciturno, dal passato turbolento, finito in Scozia dagli zii per sfuggire alle brutte compagnie. Finalmente una sera, durante una festa, Marco cede al fascino di Hannah, ma subito dopo sparisce, lasciando la ragazza senza una spiegazione. Comincia così il tormento silenzioso di Hannah, che dovrà affrontare da sola prove per lei molto difficili, senza l'appoggio dei genitori e senza la persona più amata. Cinque anni dopo, però, Hannah e Marco s'incontrano casualmente a un matrimonio e riprendono a frequentarsi, ma il loro destino di felicità è nuovamente messo alla prova quando Marco...

TITOLO: I giorni felici di Juniper Lemon
TITOLO ORIGINALE: Juniper Lemon's Happines Index
AUTORE: Julie Israel
FORMATO: ebook (330 pp), cartaceo (336 pp)
ACQUISTO: Amazon
DATA USCITA: 6 febbraio

TRAMA: Sono trascorsi ormai 65 giorni dall'incidente che ha letteralmente sbriciolato il mondo di Juniper. Senza Camie, la sua adorata sorella maggiore, la vita è diventata all'improvviso un luogo freddo e buio. Questo almeno fino a quando non trova per caso una lettera scritta dalla sorella proprio il giorno dell'incidente e indirizzata a un misterioso "tu", un innamorato segreto con cui Camie aveva intenzione di rompere e di cui lei ignorava l'esistenza. Impaziente di scoprirne l'identità, Juniper inizia a indagare. Forse, pensa, se riuscirà a trovarlo e a consegnargli il messaggio, quel vuoto enorme che avverte dentro potrebbe attenuarsi almeno un po'. In quegli stessi giorni, però, Juniper perde qualcos'altro che le sta particolarmente a cuore, uno dei cartoncini del suo speciale schedario della felicità sui quali annota gli aspetti positivi e negativi delle sue giornate, un rito quotidiano che l'ha aiutata a tenere insieme i pezzi della sua vita da quando Camie è morta. Senza quel biglietto - che contiene oltretutto un suo segreto inconfessabile - si è creato un vuoto. Un altro, che si somma a quello lasciato dalla scomparsa della sorella. La vita e la felicità, però, sono per natura imprevedibili e, mentre è impegnata nella sua doppia ricerca, Juniper finisce per scoprire segreti e profondi motivi di infelicità di alcuni dei suoi compagni di classe. A quel punto, si lancia in una nuova missione: rendere meno disperata e solitaria la vita di quei suoi compagni, finendo così per curare, di riflesso, la propria, di infelicità.