venerdì 17 novembre 2017

SEGNALAZIONE: Non dirgli che ti amo di Deborah Fasola (ANTEPRIMA)


Buonasera!
Proprio oggi vi ho parlato di Inevitabile follia (qui), l'ultimo romanzo di Deborah Fasola. Ma ora sono qui a segnalarvi l'uscita di un nuovo contemporary romance, stand alone, che l'autrice pubblicherà, sempre in self publishing, martedì 21 novembre. Non dirgli che ti amo, che uscirà sia in ebook che cartaceo, ci racconta una storia drammatica, ma piena di speranza e amore. Io non vedo l'ora di leggerla, e voi?

Trama
Viviana vive una vita tranquilla a Roma, circondata dall'affetto dei suoi cari e riuscendo a realizzare i sogni della sua infanzia. 
Ben presto la sua routine viene sconvolta da una notizia inaspettata che, in seguito a dei controlli medici che le diagnosticano un male incurabile, la vedrà mettere in discussione desideri e speranze future, primo fra tutte quello di diventare madre. 
Il tempo a sua disposizione è poco e istintivamente fa una cosa che non avrebbe mai preso in considerazione altrimenti: iscriversi a un sito di incontri. 
Proprio online conosce Cristian, che sembra provare una sorta di interesse nei suoi confronti. La ragazza gli aprirà in parte il suo cuore e, sebbene Cristian non conosca realmente i suoi piani, giorno dopo giorno si innamorerà di lei. 
Purtroppo Viviana non ha fatto i conti con la famiglia di lui, soprattutto con il fratello, che sembra aver compreso il suo doppiogioco e che interviene prepotentemente nella sua vita, sconvolgendogliela più di quanto non lo sia già. 
Un romance drammatico che sa di amore e di speranza. 
Un amore impossibile. 
Una storia di vita vera e di sofferenza, ma al tempo stesso romantica e intensa.

RECENSIONE: Non lasciarmi andare (The Heroes Series #1) di Katherine Louise


Buonasera!
Oggi vado di recensioni di romanzi autopubblicati e sono felice di dare un pizzico di visibilità a titoli che sicuramente passano più inosservati, soprattutto se, invece, meritano di essere letti. Non lasciarmi andare è uno di questi ed il romanzo con cui Katherine Louise apre la The Heroes Series. I protagonisti di questa serie sono 6 amici, tre ragazze e tre ragazzi, e in questo primo libro abbiamo conosciuto la storia dell'unica coppia che poteva già considerarsi tale, Ajay e Evelyn. 

Trama
Probabilmente in un’altra vita lei sarebbe stata la mia ragazza, ma non in questa vita. - Ajay
In un’altra vita avrei fatto in modo che non andasse mai via, ma non in questa vita. - Evelyn
Ajay Hayes ed Evelyn Baker non si vedono da sei anni. Erano convinti che la loro storia sarebbe stata diversa dalle altre, che il loro amore sarebbe durato per sempre, ma poi Evelyn si è trasferita, si sono scambiati la buonanotte, ma non c’è più stato un buongiorno. Ora lei è tornata e Ajay vuole vedere com’è diventata, che effetto ha su di lei visto che è stata proprio lei a non rispondere a quel messaggio.
Evelyn è tornata a Miami ed è pronta per la sua nuova vita, è a un passo dal diventare un’assistente sociale e inizia il tirocinio nell’istituto dove sa che è cresciuto Ajay, ma non è pronta a rivederlo, soprattutto perché è stato lui a spezzarle il cuore non facendosi più sentire. Quando lo incrocia, in quello che sembra un incontro casuale, si rende conto che è ormai diventato un uomo, che i suoi occhi sono ancora magici e magnetici proprio come li aveva lasciati. Sulla sua moto, con quel suo sorriso mozzafiato e l’ombra che non spariva mai dal suo sguardo è semplicemente irresistibile.
Si desiderano e si vogliono proprio come prima che tutto andasse a rotoli, ma Ajay non è solo un laureando d’ingegneria informatica, la sua vita nasconde qualcosa di oscuro, segreti aggrovigliati come la più pericolosa delle ragnatele, in cui rischiano di soccombere entrambi, perdendosi, e questa volta, per sempre.

Recensione
Evelyn e Ajay non si vedono da sei anni, da quando la ragazza ha lasciato Miami per andare a studiare a Los Angeles. Erano due ragazzi innamorati, convinti di poter stare insieme per sempre e costretti dalla vita a separarsi, ma solo per il tempo strettamente necessario. Sarebbero rimasti insieme, si sarebbero visti durante le vacanze, sentiti ogni giorno e amati sempre. Ma non è andata così, almeno non per la parte del vedersi e sentirsi. Da quando si sono separati, infatti, nessuno dei due ha più sentito l'altro. Ora Evelyn è tornata, ma sperare di non incontrare l'ex è un'utopia considerando che, oltre ai ricordi, condividono anche gli amici. Per i due ragazzi, però, è come se questi anni non fossero mai esistiti e cadono subito vittima dell'attrazione che, se possibile, crescendo è addirittura aumentata. Neanche i sentimenti sono scomparsi, ma la fine della loro storia è ancora un argomento molto delicato che non possono ignorare. Perché non sono riusciti a vincere la lontananza neanche per un giorno? Perché la persona che diceva di amarli non ha lottato e non ha mantenuto le promesse fatte? L'amore era bilaterale o, semplicemente, uno dei due amava di più e l'altro non abbastanza?

RECENSIONE: Inevitabile follia di Deborah Fasola


Buonasera! A inizio settembre Deborah Fasola è uscita con una nuova storia, pubblicata anche questa come self, e finalmente ve ne parlo. Inevitabile follia è un po' il romanzo delle contraddizioni, degli opposti che si attraggono, ma in un modo decisamente più particolare e, sì, anche un po' folle. Ma sicuramente capirete meglio leggendo la recensione.

Trama
Ho paura di lui, ma lo desidero con tutta me stessa.
La voglio come non ho mai desiderato nessun’altra, ma la odio con tutto il cuore.
Lui è paura e pericolo.
Lei innocenza e peccato.
Lui non sarà mai mio.
Lei mi appartiene.
Lydia Gale sogna il lusso e la fama così, quando si trasferisce a Los Angeles, decide di scendere a patti con se stessa diventando la finta fidanzata di un noto attore di Hollywood.
Quando le attenzioni da parte di lui vengono a mancare, Lydia lo minaccia di rivelare il loro segreto alla stampa, macchiando la sua immagine pubblica con uno scandalo di dimensioni inimmaginabili.
Viene così mandata a una festa, in rappresentanza del fidanzato, e sarà proprio lì che incontrerà Max, un uomo tanto attraente quanto pericoloso, che la salverà da quella folle notte rendendola indimenticabile.
Max entrerà con la forza nella vita di Lydia e più lei tenterà di scappare da quella situazione pericolosa, più si ritroverà coinvolta, sentendosi per qualche strana ragione attratta da quel mondo assurdo e sregolato.
Max e Lydia impareranno a conoscersi e a curare i loro vuoti interiori, ma più di ogni altra cosa impareranno ad amare.
Un sociopatico.
Una ragazza ambiziosa.
Un crimine.
Un circolo vizioso fatto di bugie.
E un solo sogno d’amore.
[Link d'acquisto]

Recensione
Lydia è un po' una giovane Bridget Jones, la ragazza sfigatella che sembra avere tutte le sfortune del mondo. Los Angeles doveva rappresentare per lei la sua rivincita, il momento in cui avrebbe ottenuto, con il minimo sforzo, tutto quello che aveva sempre sognato e bramato. Il lusso, la fama, i soldi, una vita agiata e senza preoccupazioni. E in effetti è proprio ciò che ottiene diventando, almeno agli occhi degli altri, la fidanzata di uno degli attori più belli e desiderati di Hollywood. Grazie a lui, Lydia vive la vita dei suoi sogni; grazie a lei, lui ha l'opportunità di mantenere veramente privata la sua vera vita. Però la ragazza vorrebbe qualcosa in più da questo rapporto, desidera l'unica cosa che non può avere: un uomo tutto per lei, che non deve dividere con nessuno e che può avere tanto in pubblico quanto in privato. All'apparenza è quindi la ragazza più fortuna del mondo, ma in realtà è quella più insoddisfatta (in ogni senso possibile). Voleva una vita agiata, si condanna ad una vita di rinunce.

mercoledì 15 novembre 2017

RECENSIONE: Fino all'ultima parola di Tamara Ireland Stone


Buonasera! La Leggereditore, ad ottobre, ha portato in libreria due storie belle e delicate, che ci hanno fatto riflettere, emozionare, ma anche un po' divertire. Di Non lasciarmi andare vi ho già parlato qui, ma ora è arrivato il momento di Fino all'ultima parola, il romanzo di Tamara Ireland Stone. Quella di Sam è una storia d'amore e di amicizia, ma è soprattutto la storia di una ragazza che riesce a trovare il suo posto e la sua voce, nonostante il disturbo che ha sempre creduto la definisse come "anormale".

Trama
Se potessi leggere nella mia testa, non mi sorrideresti...
A prima vista Samantha McAllister sembra essere come tutte le ragazze della sua età, ma dietro il suo aspetto curato nasconde un segreto che non ha mai confidato a nessuno. Tormentata da un flusso continuo di pensieri negativi, paranoie e fissazioni, come quella per il numero tre, Sam soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che rende difficile non solo il suo rapporto con gli altri ma anche e soprattutto con sé stessa. C’è solo un luogo in cui riesce a sentirsi veramente libera: la piscina, per lei fonte di ispirazione, riconciliazione con il mondo e, soprattutto, con la propria mente. Ma una volta fuori dall’acqua, è tutta un’altra storia... Forse ciò di cui avrebbe bisogno è circondarsi di amici migliori, veri e profondi, proprio come lei. Decide così di entrare in un gruppo segreto, l’Angolo dei Poeti, per aprirsi a nuove esperienze. E qui, in modo del tutto inaspettato, incontra Aj da cui si sente subito attratta. Per Sam, però, è tutt’altro che naturale lasciarsi andare, e assecondare i propri sentimenti non sarà affatto un’impresa facile...
Un romanzo sull’importanza dell’amicizia autentica e vera, per ritrovare sé stessi lungo un emozionante percorso attraverso le parole.

Recensione
Questo romanzo, all'inizio, sembra un normalissimo young adult. Samantha è un'adolescente che va a scuola, frequenta lo stesso gruppo di amiche fin da quando era piccola, fa sport ed ha una cotta per un ragazzo più grande. Niente di particolare, quindi. Anzi, sembra anche essere molto più fortunata di tante sue coetanee visto che non ha problemi in famiglia, la scuola non è un ambiente ostile, le amiche non le mancano e ha già avuto le sue prime storielle. Eppure nella sua testa c'è un caos che non possiamo neanche immaginare. Sam soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che in lei trasforma tutto in un'ossessione. Anche un'azione normalissima può scatenare in lei una guerra contro i pensieri terribili che le annebbiano la mente e che è sempre più difficile mettere a tacere. La sua vita è così, giorno dopo giorno, e può contare solo sulla sua forza e sull'aiuto della sua famiglia e della sua psicologa. Nessun altro è infatti al corrente della sua condizione, neanche le sue più care amiche, perché la ragazza ha imparato a fingere davanti agli altri, a fingere di essere una ragazza normale. Nella sfortuna possiamo dire che ha avuto la fortuna di non avere la parte compulsiva del disturbo così marcata e di poter quindi nascondere facilmente i suoi gesti ossessivi, legati semplicemente al numero tre.

REVIEW TOUR: Arte, amore e altri guai di Alessandra Redaelli


Buongiorno!
Oggi vi parlo di un libro uscito per la Newton Compton ad agosto, un romanzo contemporaneo tutto made in Italy, anche nell'ambientazione. Sono davvero contenta di aver preso parte al Review Tour che parte oggi e spero che possa servire a dare ad Arte, amore e altri guai la giusta visibilità. Non conoscevo l'autrice e non avevo avuto modo di leggere il libro, ma ora ho aggiunto il nome di Alessandra Redaelli alla lista di autrici alle quali rivolgermi quando sento il bisogno di una lettura di un certo tipo. Se cercate uno squarcio di vita reale e tanta tanta ironia, allora avete trovato un nome anche voi! Il romanzo è uscito solo in ebook e lo trovate in vendita ad un prezzo non irrisorio, di più, (qui a soli 0.99) soprattutto perché si tratta comunque di una storia bella corposa e sviluppata. Il momento pubblicità non è del tutto fine a se stesso, lo ammetto, ho i miei interessi anche io... voglio il seguito! Scherzi a parte, sono sicura che, se avete letto, o leggerete, questo libro, sarete d'accordo con me nel voler sapere a tutti i costi come prosegue la storia di Martina e di tutta la sua famiglia. Ora, però, non anticipiamo i tempi e andiamo a conoscere questa protagonista.

Martina ha 42 anni, un marito bello e affascinante e due figli gemelli e adolescenti, Ananda e Nirvana. Hippy in gioventù, più tranquilla da mamma, si barcamena fra paste al pesto dell’ultimo secondo, articoli per un magazine, interviste a pittoreschi personaggi del mondo dell’arte, una rubrica per cuori spezzati, vernissage e la routine familiare. Fino a quando Martina inizia a sospettare che il marito abbia una doppia vita…
Fra equivoci, ospiti inattesi e insperati colpi di fortuna, Martina sconvolgerà completamente la sua vita. Accanto a lei, le preziose amiche e una giostra di personaggi originali che daranno colore anche alle giornate più difficili.










Recensione
La protagonista, Martina, è una donna normale. Nessun passato difficile, nessuna grande tragedia. Si può tranquillamente dire che ha una bella vita, soddisfacente. Martina è mamma, moglie, figlia, sorella, amica, giornalista, scrittrice, appassionata d'arte, e la vediamo in tutte queste sue sfaccettature. Ma soprattutto la vediamo come donna! E come donna la vediamo crescere, maturare, prima sbagliare e poi rifarsi, quasi annullarsi e poi mettersi finalmente al primo posto, gestire delusioni e, allo stesso tempo, ottenere grandi soddisfazioni, nascondersi e poi reagire, farsi delle domande e cercare le risposte, negli altri, ma soprattutto in se stessa.

BLOGTOUR: Buonanotte a chi non c'è di Angela White. II tappa: Incontriamo i personaggi


Buongiorno!
Angela White ci ha abituati a romanzi di ambientazione storica, ma è con un contemporary romance che fa il suo ingresso in Amazon Publishing. Il suo nuovo romanzo, Buonanotte a chi non c'è, uscirà il 21 novembre e, sulle note di un prezioso violino, ci racconterà la storia di Alice e Nicholas. Il libro è inoltre il primo volume della serie Angeli caduti ed è già pre-ordinabile qui.

Due ali d’angelo tatuate sulla schiena e un inseparabile violino. Nicholas e le sue passioni contrastanti troveranno pace tra le braccia di Alice?
Nicholas Payne è uno dei più grandi violinisti di sempre quando, all’apice del successo, qualcosa nella sua vita va storto. Le sue grandi ali d’angelo, tatuate sulla schiena, sembrano non riuscire a sostenerlo nel suo volo. A ventisei anni, Nicholas decide quindi di cambiare vita, suonando Rumpelstiltskin, il suo Stradivari, per le strade di Londra.
Ed è nella capitale inglese che Alice lo ritrova, attratta da un’incantevole melodia alla fermata della metro. È proprio lui: il ragazzo che anni prima aveva conosciuto a New York, in occasione delle seconde nozze dei rispettivi genitori e del quale si era innamorata in maniera tanto maldestra quanto indimenticabile.
Alice, che ora è diventata una chineur, un’esperta collezionista di oggetti di valore, sa riconoscere le virtù nascoste nelle persone, soprattutto in quel giovane bellissimo e dannato per il quale il suo cuore batte ancora.
Chissà se la sua tenacia basterà a risollevare l’angelo caduto, affinché torni a volare in alto sulle note del suo Rumpelstiltskin...

Abbiamo visto la copertina (che io trovo molto bella ed elegante), abbiamo letto la trama... ma qual è lo scopo di questo post, oltre ovviamente a presentarvi il romanzo? Il mio compito, oggi, è quello di iniziare a farvi entrare nella storia facendovi conoscere un po' meglio i personaggi. Una giovane collezionista di tesori dimenticati e un violinista ribelle dotato di un talento prodigioso: sono Alice e Nicholas, protagonisti di Buonanotte a chi non c'è. Eccomi quindi qui a prendere parte al Blogtour che vi farà compagnia fino all'uscita del romanzo!

martedì 14 novembre 2017

La ragazza del mare di Sara Zarr


Buonasera! Nel 2009 veniva pubblicato da Fanucci, il 9 novembre la Leggereditore lo ripropone con una copertina tutta nuova. Sto parlando de La ragazza del mare, romanzo da cui è stato tratto il film Story of a Girl con Kevin Bacon (nella speranza di vederlo presto in Italia, qui trovate il trailer in lingua originale). Il 23, invece, ritroveremo lo young adult di Sara Zarr anche in libreria. La storia di Deanna sarà emozionante e difficile da dimenticare, e, se lo dice anche un autore del calibro di John Green, io ci credo!

Trama
Dopo che il padre l’ha sorpresa sul sedile posteriore di una macchina insieme a Tommy Webber, la vita della giovane Deanna è diventata un incubo. A distanza di due anni suo padre, che non riesce a perdonarle quell’errore, a stento riesce a guardarla in faccia. Anche se Tommy è l’unico ragazzo con cui sia mai stata, l’intera scuola la etichetta come una “ragazza facile”. Non potendo contare sull’aiuto della sua famiglia, Deanna cerca di trovare conforto in Tommy, ma lui, proprio come tutti gli altri, non fa che deriderla e tormentarla. In più, le sue due migliori amiche hanno cominciato a uscire con alcuni ragazzi, e lei si sente una specie di intrusa tra loro. Cerca allora di mantenere saldo almeno il rapporto con Darren, il fratello maggiore, ma ora che lui e la sua fidanzata sono assorbiti dai loro problemi di genitori adolescenti, deve imparare a difendersi da sola. Lo fa diventando ogni giorno più dura e insensibile, per quanto l’isolamento in cui si ritrova la faccia soffrire terribilmente. Il suo unico sollievo è un giornale su cui descrive la vita di una ragazza anonima… la sua stessa vita. Un romanzo emozionante sul difficile tema del bullismo e su come sia complicato perdonare se non si è disposti a fidarsi ciecamente l’uno dell’altro.

L'autrice
Sara Zarr, classe 1970, finalista del National Book Award e due volte vincitrice dello Utah Book Award, è autrice di numerosi e fortunati romanzi per ragazzi. Nata a Cleveland e cresciuta a San Francisco, attualmente vive a Salt Lake City insieme al marito. Dal suo libro La ragazza del mare è stato tratto il film Story of a girl, con Kevin Bacon e diretto da Kyra Sedgwick.

lunedì 13 novembre 2017

Le fragilità del cuore di Susan Elizabeth Phillips (ANTEPRIMA)


Buongiorno! La settimana non poteva iniziare con una notizia migliore di questa: sta per tornare la regina del romance! Ebbene sì, dopo la pubblicazione della serie Chicago Stars, di parte della serie Wynette, Texas (tra cui il più recente Cosa ho fatto per amore) e di diversi altri romanzi, la Leggereditore punta ora su uno stand alone di Susan Elizabeth Phillips. Il 16 novembre in ebook, e il 30 in cartaceo, arriva Heroes are my weakness, tradotto per noi in Le fragilità del cuore. La bellissima copertina ci regala già la sensazione di un freddo inverno, ma sono sicura che la SEP saprà renderlo molto più caldo!

Trama
Annie Hewitt è un’attrice con poca fortuna, arrivata a Peregrine Island nel bel mezzo di una violenta tempesta di neve. Avvilita e al verde dopo aver speso tutti i risparmi per esaudire gli ultimi desideri della madre malata, non le rimane altro che una fastidiosa polmonite, due valigie rosse piene di burattini e un vecchio cottage, dove si nasconde una misteriosa eredità che potrebbe risollevare le sue finanze. Ma le giornate a Peregrine saranno tutt’altro che semplici per lei: destreggiandosi tra una vedova solitaria, una bambina muta e degli isolani ficcanaso, Annie scoprirà di essere impreparata ad affrontare la vita su quell’isola così fredda, selvaggia e inospitale. A complicare il tutto, l’inaspettato incontro con Theo Harp, l’uomo che le aveva spezzato il cuore quando entrambi erano solo adolescenti, diventato oggi uno scrittore solitario di romanzi horror. Ma quell’uomo sarà ancora temibile come lei ricorda o sarà una persona nuova? Intrappolati insieme in un’isola innevata al largo della costa del Maine, Annie non potrà più scappare dal passato e dovrà decidere se dare ascolto alla sua testa oppure al suo cuore...
Ironia, passione e mistero per una storia emozionante e ricca di sorprese.

sabato 11 novembre 2017

RECENSIONE: Verso la base (Balls in play #1) di Kate Stewart


Buongiorno!
Non so voi, ma a me basta veramente pochissimo per appassionarmi ad uno sport (rigorosamente da guardare, praticarlo è tutta un'altra storia) tra Olimpiadi, film, serie tv... libri! Il football americano è ormai un vecchio amore che ogni tanto torna a trovarmi, l'hockey dalla The Campus Series della Kennedy in poi è diventato il mio nuovo grande amore, ma il baseball ha sempre avuto il suo fascino. Ecco, la riscoperta di questo fascino è sicuramente dovuta a Rafe, il protagonista di Verso la base (Anything but Minor in originale), una recente uscita di Triskell Edizioni. Si tratta del primo volume autoconclusivo della serie Balls in play di Kate Stewart, autrice che sarà presente al Rare a Roma nel 2018. 

Balls in play
1. VERSO LA BASE - Rafe & Alice [acquisto]
2. Major Love - Andy & April [uscita prevista per gennaio 2018]


Trama
Alice Boyd si è trasferita a Charleston per diventare un’istruttrice di volo, pensando di trovarsi a vivere un’esperienza alla Top Gun, ma scoprirà molto presto che la realtà è ben diversa. 
Nonostante tutto, è determinata a fare di ogni giorno il migliore della sua vita, soprattutto dopo essere finalmente riuscita a sottrarsi al controllo della madre, un po’ troppo opprimente.
Vuole sperimentare tutto ciò che la nuova città ha da offrire, inclusa la squadra di baseball e il suo lanciatore di punta, Rafe Hembrey.
Rafe non è pronto per i sentimenti che Alice risveglia in lui. È ancora in attesa della convocazione nella Major League, e quella in corso dovrebbe essere la sua stagione decisiva. Eppure scopre che c’è qualcos’altro nella sua vita che può renderlo felice…

Recensione
Alice è una vera e propria nerd. Appassionata di film, innocente e inesperta. A volte risulta quasi assurda, ma in modo esilarante. Insomma, è quel sopra le righe che ti fa sorridere, ma non storcere il naso. Però è anche coraggiosa, intraprendente, forse pure un po' incosciente. Una donna senza peli sulla lingua e soprattutto senza filtri. Io l'ho adorata! Ci regala mille risate, dall'inizio alla fine, ma è anche quella protagonista che è facile sentire vicina e che ti rende impossibile non tifare per lei, anche quando tira fuori una pazzia delle sue. Rafe è invece il classico sportivo, bello, sexy, quello che con le donne ci sa fare. Ma Alice riesce a spiazzarlo, a stupirlo in mille modi diversi, a sfidarlo e a fargli desiderare cose che non avrebbe mai immaginato.

venerdì 10 novembre 2017

Il posto che cercavo di Navi Altealuna (ANTEPRIMA)


L'ultima proposta di Triskell Edizioni è un romanzo M/M made in Italy che porta la firma dell'esordiente Navi Altealuna. Il contemporary romance Il posto che cercavo uscirà il 15 novembre in ebook.
Due migliori amici possono recuperare il rapporto ormai rovinato da anni? Tornare a quello che condividevano una volta è possibile? Chissà quali risposte ci daranno Eltan e Davide...

Trama
Da anni, Eltan non parla più con Davide, il suo migliore amico, se non l'unico vero amico che abbia mai avuto.
Ciò che è successo tra i due ragazzi ha spezzato il loro rapporto ed Eltan non può e non vuole perdonare. Questo accresce il rancore, ma al tempo stesso apre una ferita colma di solitudine.
Quando a causa di uno spiacevole evento, Eltan si ritrova a dover avere a che fare nuovamente con Davide, capisce che fare a meno di lui non è così semplice.

Sognando la neve di Teodora Kostova


Buonasera!
Pronti per una veloce carrellata di nuove uscite? Iniziamo con Sognando la neve di Teodora Kostova, uscito il 4 novembre, in ebook, per Quixote Translations. Questo particolare contemporary romance m/m vede come protagoniste due coppie che abbiamo conosciuto in Ballando e La maschera, libri che è necessario quindi leggere per apprezzare al meglio questo. La cover già ci regala la giusta atmosfera, ma l'ambientazione natalizia in Svezia farà sicuramente il resto.

BALLANDO - Jared & Fenix [acquisto]
LA MASCHERA - Adam & Penn [acquisto]
SOGNANDO LA NEVE [acquisto]

Trama
È passato un anno da quando Adam e Penn sono andati a convivere e hanno cominciato la loro serena vita insieme. Solo che… non tutto è perfetto come sembra. Penn è un po’ annoiato dopo aver lasciato il suo lavoro al Queen Victoria e Adam non riesce a trovare l’ispirazione per la sua prossima sceneggiatura.
Jared e Fenix stanno per trascorrere il secondo Natale nella loro nuova casa, nella pittoresca città di Malmö, in Svezia. Con una bellissima casa nuova e una scuola di danza di successo da dirigere, Jared e Fenix sono felici e soddisfatti. Solo che… non tutto è perfetto come sembra.
Jared invita Adam e Penn a trascorrere le vacanze natalizie a Malmö e Adam accetta con una certa riluttanza. Ma le due settimane che passano tra shopping natalizio, ottimi cibi, vini speziati, giochi con la neve e, soprattutto, trascorrendo del tempo con i loro più cari amici, si rivelano essere ciò di cui tutti avevano bisogno.

RECENSIONE: Anormale (Troubled Teen Series #2) di Susan Moretto


Buongiorno!
Dopo Principessina, Susan Moretto torna con un nuovo romanzo della Troubled Teen Series, una serie che racconta la vita di un gruppo di adolescenti alle prese, non solo con i soliti drammi, ma anche con situazioni molto più delicate e difficili da affrontare. Anormale è il titolo del secondo capitolo, uscito pochi giorni fa per Triskell Edizioni. I romanzi sono tutti autoconclusivi, ma sempre molto collegati. Non aver letto il primo significa quindi perdersi un importante tassello per avere una visione completa di Mason, l'ex bullo protagonista di questa storia. Ma ad accompagnarlo ci sarà una nuova arrivata, Sam, una ragazza che vorrebbe solo sentirsi normale. Se queste pagine servono in un certo senso al ragazzo per imparare un'importante lezione, devono anche servire a lanciare un messaggio a tutte quelle persone che, per un motivo o per un altro, si sentono "anormali":

C'è molta differenza tra anormale e speciale.

Troubled Teen Series
1. PRINCIPESSINA [acquisto]
2. ANORMALE [acquisto]

Trama
Mason ha sempre saputo come trattare le persone diverse da lui: scherzi, insulti, denigrazione. È un bullo e ne è fiero, almeno fino a quando le sue convinzioni non vacillano. In quel momento capisce che il confine fra bullo e mostro è sottile, ed è questione di un attimo perdere se stessi.
Sa a cosa va incontro nel suo tentativo di migliorarsi, la diffidenza di chi assieme a lui insultava gli anormali. Ciò a cui Mason non è preparato è Sam: ingenua, timida, bellissima. La spingerà a rompere il guscio che ha eretto attorno a sé, aprendosi al mondo, e non potrà fare a meno di innamorarsi di lei. Ma Sam non è chi sembra...


Recensione
La storia non inizia esattamente da quando è terminato il libro precedente, ma un po' prima, quindi dobbiamo riabituarci ad un Mason ancora stronzo (si può dire?). Però si capisce subito cosa la sua cattiveria nasconde, ossia un ragazzo ferito perché abbandonato dal suo migliore amico. Per quanto si accanisca sull'orientamento sessuale di Zeke, il vero problema è che lui gli ha preferito Gabe, che non ci sia più un posto per Mason nella sua nuova vita. Per fortuna, però, il processo di redenzione del bullo della scuola inizia subito, perché la storia riprende da quando Gabe finisce in ospedale, momento che, come già sappiamo, segna la svolta. Ma cosa lo spinge a scusarsi con la Principessina e a cercare di recuperare il rapporto con l'amico? Il dottor Scott, il padre di Gabe. È proprio lui che, indirettamente, lo convince a cambiare. La paura di diventare un giorno come quell'uomo, un mostro, è questo che fa scattare in lui qualcosa. 

mercoledì 8 novembre 2017

Obsession - Ossessione d'amore di Megan L. Collins

Buzzoole

Megan L. Collins è il nome d’arte di un’autrice che si è approcciata al mondo della scrittura qualche anno fa. Da autrice self ha pubblicato già diversi romanzi, ma a luglio è uscito il dark romance Obsession - Ossessione d'amore che, tra suspense, passione e colpi di scena, ci racconta la storia di Meg e Gil. 

Trama
Meg ha un marito violento e tanti segreti che custodisce gelosamente.
Gil ha lasciato la sua isola per trovare nuovi stimoli e nuovi orizzonti, ma a che prezzo? 
Meg e Gil, due perfetti sconosciuti accomunati dalla passione per la scrittura, si ritrovano coinvolti in un progetto editoriale a quattro mani. Un lavoro che li porterà a conoscersi profondamente rivelando le loro fragilità, le loro paure e i loro desideri. Da colleghi ad amici, da confidenti ad amanti, il passo sarà breve. 
Ben preso, però, sul loro legame piomberanno i fantasmi del passato e si insinueranno presenze scomode, come quella del misterioso editore che li ha ingaggiati. I due si troveranno così coinvolti in relazioni pericolose dense di violenza, sesso e passione, perché quando è la paura a dettare le regole, tutto può cambiare colore e oltrepassare il limite diventa facile. 
Una storia ricca di colpi di scena, suspense ed emozioni. 

QUESTO ROMANZO CONTIENE SCENE DI VIOLENZA.
ADATTO A UN PUBBLICO ADULTO.

BLOGTOUR: Mille pezzi di te e di me di Sarah White. IV tappa: intervista doppia ai protagonisti


Buon pomeriggio!
Rieccomi qui con un nuovo evento organizzato insieme ad altri blog! Questa volta si tratta del Blogtour dedicato all'ultima uscita di DeA Young Adult, ossia il romanzo Mille pezzi di te e di me di Sarah White. La storia di Everly e Gabe è uscita il 31 ottobre e ci racconta come due cuori spezzati, per diverse cause, ma con conseguenze ugualmente devastanti, sono riusciti a rimettere insieme i pezzi. 

Trama
È l’ultimo anno di liceo quando la vita di Everly Morgan va in mille pezzi. Un idillio perfetto distrutto in un solo istante: quello in cui Everly scopre che Brady, il ragazzo che ama più di ogni altra cosa al mondo, la tradisce con la sua migliore amica. E lo fa nel modo peggiore possibile: nel parcheggio della scuola, davanti a tutti. Everly è disperata: si sente umiliata, ferita e abbandonata proprio dalle persone di cui si fidava di più. Il mondo le è crollato addosso, e lei si sente soffocare. Decisa a reagire, Everly chiede aiuto a uno psicoterapeuta. E proprio lì, nella sala d’attesa del dottore, succede qualcosa di inaspettato. Everly incontra Gabe. Lui è sexy, dolce, divertente. E soprattutto sembra l’unico al mondo in grado di capire quello che prova. Everly però non è pronta a innamorarsi di nuovo, non ora che il suo cuore spezzato ha appena ricominciato a battere.
MA SI PUÒ DAVVERO RESISTERE ALLA FELICITÀ QUANDO È FINALMENTE A PORTATA DI MANO?



Nella sua tappa, il blog Books to read ci ha presentato i due giovani protagonisti. Io li ho poi presi in prestito per far loro qualche domanda e raccontarvi questo romanzo in un modo un po' particolare, ossia attraverso una intervista doppia ad Everly e Gabe!
Come noterete dalle sue risposte, Gabe è stato un po' evasivo. Ho cercato di farlo sbilanciare, ma è stato categorico e ha detto che per conoscere meglio la sua storia dovete assolutamente leggere il libro. Per fortuna Everly non ha resistito e ha parlato abbastanza per entrambi! Eccovi quindi i due protagonisti!


Nome?
EVERLY: Everly
GABE: Gabe

Cognome?
E: Morgan
G: Darcy

REVIEW TOUR: Non basta dirmi ti amo di Daniela Volonté


Buongiorno!
Sono sempre felice di parlarvi di libri belli e di prendere parte ad eventi che coinvolgono anche altri blog, ma oggi lo sono particolarmente perché questo Review Tour è il primo che organizzo io ed è dedicato ad un'autrice italiana che a me piace davvero molto. Uscirà domani, per Newton Compton, il nuovo romanzo di Daniela Volonté, dal titolo Non basta dirmi ti amo, e, da oggi fino a venerdì, i 12 blog partecipanti vi proporranno la loro recensione. Iniziamo quindi oggi, in anteprima, a raccontarvi perché quello che troverete da domani in libreria si preannuncia un altro grande successo di Daniela. Poi non ditemi che non vi avevo avvisati!
Per il pre-order dell'ebook o del cartaceo potete cliccare qui.

Trama
Durante le feste, l’aeroporto JFK di New York è persino più affollato del solito. A causa delle abbondanti nevicate, poi, tutti gli aerei sono in ritardo, compreso quello che dovrebbe riportare Beatrice in Italia. Durante l’interminabile attesa, un passeggero ha un infarto e Beatrice si ritrova a soccorrerlo tempestivamente con l’aiuto di un uomo con una cicatrice sul viso. Si chiama Callan ed è di origine inglese. Seppure per poco, l’intensità di quei momenti li ha avvicinati, ma l’annuncio dei voli richiama entrambi alle proprie vite e Beatrice torna in Italia dal fidanzato, Matthias, che ha in serbo per lei un’inaspettata proposta di matrimonio. I preparativi la inghiottono, insieme ai conflitti con l’ingombrante suocera e con suo fratello, che non vede di buon occhio le nozze. Beatrice ha quasi dimenticato l’episodio all’aeroporto, quando riceve il messaggio di Richard, l’uomo che ha salvato: ha organizzato un weekend in Toscana con le due persone a cui deve la vita. In pochi giorni tutto cambia e Beatrice dovrà prendere decisioni difficili pur di seguire il suo cuore. Sarà pronta a lasciarsi andare?


Recensione
Beatrice ha 29 anni, è fidanzata, lavora nella casa di moda del padre del suo ragazzo e si divide tra Monza, Milano e Varese. Callan ha 37 anni, è divorziato, vive a Londra e lavora come consulente a Scotland Yard, dopo un incidente avvenuto 5 anni prima, quando era un militare, che gli ha lasciato cicatrici in tutto il corpo, e non solo. Sono due perfetti sconosciuti e, se non fosse intervenuto il destino, probabilmente non si sarebbero mai incontrati. Ma il destino è intervenuto ed entrambi si sono ritrovati nel posto giusto al momento giusto a soccorrere un uomo, un altro sconosciuto, di nome Richard, all'aeroporto JFK di New York. Il momento però passa e tutti e due fanno ritorno alle loro vite, con il solo ricordo degli occhi dell'altro. Ma, per quanto intenso, è solo un momento, un ricordo da custodire e ripescare magari di tanto in tanto nel corso degli anni, ma nulla più. Infatti Beatrice non ha dubbi quando, al suo ritorno, Matthias le chiede di sposarlo. Accetta di diventare sua moglie ed è felice, nonostante lo stress dei preparativi, l'invadenza della futura suocera, i dubbi del fratello e l'umore scostante del fidanzato.

lunedì 6 novembre 2017

REVIEW PARTY: Il Viandante (The Traveling Series #1) di Jane Harvey - Berrick


Buongiorno! Grazie a Rachel (Rachel Sandman Author) e alla Delrai Edizioni ho avuto la possibilità di partecipare ad un grande evento che, per me, si conclude oggi con il Review Party e che, soprattutto, mi ha fatto scoprire un libro capace di regalarmi qualche ora di pura magia, anche se in un contesto del tutto reale. Nella mia tappa del Blogtour (che trovate qui) vi ho già anticipato cosa troveremo in tutta la The Traveling Series, ma oggi concentriamoci sul primo libro, Il Viandante (The Traveling Man in originale), uscito il 25 ottobre. 

The Traveling Series
1. IL VIANDANTE - Aimee & Kes [acquisto]
2. The Traveling Women - Aimee & Kes (a dicembre in Italia)
3. Roustabout - Tucker
4. Carnival - Zef (ancora inedito)

Era uno normale, carino a prima vista. In realtà era straordinario, anche se non sempre gentile, e bellissimo. 
“Bello” era una parola troppo riduttiva per la sua pelle liscia e dorata; per il viso, descritto dagli zigomi decisi, e il mento volitivo. Aveva gli occhi del colore del mare prima di una tempesta, l’espressione dubbiosa e vulnerabile, labbra morbide e carnose, dello stesso colore della rosa rossa in sboccio; il suo corpo statuario, scolpito, pericoloso.
Poteva respirare fuoco, mangiare fiamme, e la parola “amore” bruciava insieme a quelle sulle sue labbra.
Ero già coinvolta da lui da prima che mi rendessi conto dell’inizio della nostra storia.
È stato divertente il modo in cui sono andate le cose.
Aimee ha dieci anni quando la sua strada incrocia quella di Kes, abile ragazzino circense, e scopre così la magia del circo. Lui è tutto ciò che lei non sarà mai: libero, felice e senza paura. Sono sufficienti due settimane all’anno per unire i due giovani, e la loro amicizia si trasforma pian piano in qualcosa di più profondo, intrinseco, ma anche molto pericoloso. Aimee infatti sa che Kes non potrà mai fermarsi in un solo luogo e che il suo cuore è destinato a seguirlo in capo al mondo pur di stare con lui.
Il sentimento dei ragazzi spaventa entrambe le famiglie, perché motore di comportamenti impulsivi e illogici. Ma Aimee non vuole rinunciare all’amore per Kes, e lui sa che nessuna lo conosce quanto lei. Lottare, però, non è facile quando a volersi unire sono due mondi tanto distanti tra loro e per Aimee e Kes la vita sembra diventare impossibile nell’attesa dell’altro.

Recensione
Il Viandante è davvero un bel libro, ma di libri belli ce ne sono tanti. Però ci sono alcune caratteristiche, due in particolare, che, secondo me, lo hanno reso speciale, non solo bello. La prima è sicuramente l'ambientazione. Non parlo di un luogo geografico nello specifico, ma di un qualcosa che è magico anche perché lo si può ricreare ovunque e di un qualcosa di meno tangibile, ma altrettanto reale, il mondo del circo. Questo tipo di ambientazione è già di per sé inusuale, anche se già utilizzata, ma il mio apprezzamento deriva dal fatto che, leggendo, siamo riusciti a vedere questo mondo dall'esterno, ma anche a viverlo dall'interno, ne abbiamo conosciuto sia le gioie che i dolori, le soddisfazioni, ma anche le rinunce. Non importa quanti anni abbiate o quanto cinici voi siate, quando Aimee è una bambina di dieci anni che scopre la magia del circo, torniamo bambini anche noi e leggiamo pagina dopo pagina immaginando di essere al suo posto e di vedere ogni piccolo dettaglio con altrettanta ammirazione. Ma poi l'autrice ci permette anche di entrarci veramente in questa magia, di scoprire i dietro le quinte, il duro lavoro grazie al quale i visitatori possono godersi lo spettacolo, la totale mancanza di privacy data dal vivere sempre a stretto contatto, l'impossibilità di crearsi delle radici, l'assenza di una vera casa, e a volte anche di una famiglia, la vita itinerante, sempre in viaggio, che fa conoscere posti nuovi, ma che non fa sentire nessuno di questi come il proprio posto nel mondo, i pregiudizi delle persone. Però, per ognuno di questi aspetti negativi, ce n'è uno positivo. La soddisfazione di stupire i bambini e divertire i grandi, la presenza di una grande famiglia allargata in cui tutti sono importanti e pronti ad aiutarsi, la fortuna di fare ogni giorno quello che si ama. 

domenica 5 novembre 2017

Nemico di se stesso di SJD Peterson (ANTEPRIMA)


L'ultima, per ora, delle novità proposte da Triskell Edizioni è un contemporary romance m/m di SJD Peterson. Nemico di se stesso (Rival Within in originale) è lo stand alone che uscirà il 10 novembre in ebook e che ci riporterà negli anni Cinquanta e Sessanta con Thomas e Ben. Qui potete già pre-ordinarlo.

Trama
L’agente Thomas Webber ha fatto tre voti: a sua moglie un voto nuziale, a Dio di resistere alla tentazione e alla polizia di far rispettare la legge. Ma quando un tornado colpisce il suo paesino e Tom è costretto a mettersi al riparo con uno sconosciuto, i desideri a lungo repressi tornano a galla e gli è impossibile resistere.
Ben Parker ha nascosto la sua vera natura per tutta la vita. Nel 1952 le leggi sono chiare e farsi scoprire significherebbe marcire in galera, emarginato o, peggio, condannato a morte. Conclusa la guerra non riesce a trovare lavoro e decide di darsi alla macchia. Sette anni dopo è ancora arrabbiato e stanco di nascondere al mondo chi è davvero. Dopo aver incontrato Thomas, Ben riesce per la prima volta a immaginare di sistemarsi. C’è solo un problema: ha già costretto Thomas a infrangere la legge e a fargli da alibi. E poi c’è il piccolo ostacolo della moglie di Tom, la sua famiglia e il suo impegno con la cittadina di Ramer.


Il codice (Ice Dragons Hockey #1) di RJ Scott (ANTEPRIMA)


Sport romance chiama, Veronica risponde! Se poi parliamo di un amore contrastato da un fratello molto protettivo, non aspetto neanche che finisca il primo squillo! Il codice, uscita del 7 novembre della collana Romance di Triskell Edizioni, ha tutto questo e una cover da urlo. Cosa stiamo aspettando quindi? Il pre-order è già attivo qui. Sono sicura che a molte di voi bastino queste informazioni per capire che è il libro giusto, ma, se ancora avete qualche dubbio, eccovi anche la trama di questo primo volume della serie Ice Dragons Hockey di RJ Scott! Andiamo a conoscere il primo giocatore di hockey!

Trama
Innamorarsi della sorella del suo migliore amico gli era sembrata una buona idea, a quel tempo.
La vita e la carriera di Ryan Flynn nella squadra di hockey degli Ice Dragons sono scandite da un codice: amicizia, lealtà, rispetto, guida e protezione. Quando la sorella del suo migliore amico lo chiama perché la riaccompagni a casa dopo una rapina, è solo con un enorme sforzo di volontà che Ryan si ricorda che per lui la ragazza è off-limits. Non importa che lei rappresenti una tentazione troppo forte per un uomo già sull’orlo del precipizio: Ryan ha promesso a suo fratello che non permetterà a nessuno sportivo professionista di avvicinarla, e ciò include anche lui.
Kat ha desiderato Ryan Flynn sin dal primo momento in cui lo ha visto, ma c’è un problema: il giocatore di hockey è il migliore amico di suo fratello e i due sono legati da un complicato codice cavalleresco, sia fuori che dentro la pista. Quando lui la salva e la riporta a casa, Kat gli chiede un bacio e Ryan è ben felice di accontentarla. Le cose, però, sfuggono loro repentinamente di mano quando quel singolo bacio si trasforma in qualcosa da tenere nascosto al fratello di lei.
Riuscirà Ryan, il coriaceo difensore dei Dragons, a non vedere Kat come qualcosa di più che la sorella del suo migliore amico? E riuscirà Kat a catturare e tenere per sé quel “drago” che rappresenta la sua metà?

Anormale (Troubled Teen Series #2) di Susan Moretto


Buona domenica cari lettori!
Non possiamo certo dire di essere in carenza di nuove uscite, anzi, ma dovete sapere che ormai la Triskell Edizioni è diventata la mia spacciatrice ufficiale di storie che mi tengono incollata al Kindle, solitamente di notte, ma anche in ogni altro momento della giornata. E, per non farci mancare nulla, il 3 novembre ha pubblicato il secondo libro di una serie che, se sarà coinvolgente anche solo la metà del primo, mi priverà di qualche altra ora di sonno. Ma è sempre per una giusta causa. Vi sto parlando di Anormale, secondo capitolo autoconclusivo della Troubled Teen Series di Susan Moretto. Il protagonista è un nome già noto alle lettrici e ai lettori di Principessina (primo libro della serie), ossia Mason, il bullo che tanto abbiamo odiato per le sue parole e i suoi gesti, ma che alla fine ha iniziato il suo cammino di redenzione. L'autrice ha già ampiamente dimostrato la sua capacità di spaziare dalle scene ironiche e divertenti a quelle decisamente più delicate e intense, ci ha fatto sorridere, emozionare, arrabbiare e sperare, regalandoci una bella storia d'amore, ma soprattutto mostrando perfettamente una difficile situazione familiare e raccontando in maniera convincente e disarmante quello che, purtroppo, molti ragazzi e ragazze sono costretti a vivere. Siamo quindi pronti a rivivere tutte queste emozioni, con la stessa intensità, anche con Mason e Sam. Siete pronti a dare una seconda possibilità al ragazzo? E, soprattutto, chi è Sam?

Troubled Teen Series
1. PRINCIPESSINA [acquisto]
2. ANORMALE [acquisto]

Trama
Mason ha sempre saputo come trattare le persone diverse da lui: scherzi, insulti, denigrazione. È un bullo e ne è fiero, almeno fino a quando le sue convinzioni non vacillano. In quel momento capisce che il confine fra bullo e mostro è sottile, ed è questione di un attimo perdere se stessi.
Sa a cosa va incontro nel suo tentativo di migliorarsi, la diffidenza di chi assieme a lui insultava gli anormali. Ciò a cui Mason non è preparato è Sam: ingenua, timida, bellissima. La spingerà a rompere il guscio che ha eretto attorno a sé, aprendosi al mondo, e non potrà fare a meno di innamorarsi di lei. Ma Sam non è chi sembra...

SERIE: Fallen Crest High di Tijan


Buonasera! Qualche mese fa vi parlavo di un libro che, dopo essere stato autopubblicato, ha raggiunto un successo straordinario, tanto da sbarcare anche in Italia. Un romanzo young adult che prometteva passioni proibite, tradimenti inconfessabili e un amore da togliere il respiro. I fratelli Kade erano pronti a sostituire i Maddox nel nostro cuore, ci sono riusciti? Tante lettrici sicuramente sono state conquistate dal primo libro della serie, Finalmente noi, uscito per Garzanti il 2 marzo. Ma, dopo aver conosciuto Samantha e aver tifato per la sua storia tormentata con Mason, siamo pronti a scoprire cosa ancora questa serie riserverà loro. Il 2 novembre è infatti uscito il secondo capitolo, Finalmente ci sei, della serie Fallen Crest High che ha reso famosa l'autrice Tijan. Se però avete già paura di sentire la mancanza dei fratelli Kade, non temete, la serie è bella lunga ed è decisamente troppo presto per questi pensieri!

Fallen Crest High
0.5  Mason
1.     FINALMENTE NOI [acquisto]
2.     FINALMENTE CI SEI [acquisto]
3.     Fallen Crest Public
4.     Fallen Fourth Down
5.     Fallen Crest University
5.25 Fallen Crest Christmas
5.5   Logan Kade
6.     Fallen Crest Home
7.     Fallen Crest Forever

Siamo diversi.
Ma non riesco a starti lontana.
E niente potrà dividerci.

Mi sono resa conto che Mason aveva sempre avuto quell’effetto su di me. La maschera di imperturbabilità dietro cui mi trinceravo cadeva ogni volta che mi rivolgeva l’attenzione. Si avvicinava e me la sfilava con la stessa facilità con cui si ruba una caramella a un bambino.

giovedì 2 novembre 2017

RECENSIONE: Panni sporchi (Tucker Springs #3) di Heidi Cullinan


Buon pomeriggio lettori! Oggi vi regalo una seconda recensione perché la lista di libri di cui vi voglio parlare cresce a dismisura e non posso restare indietro (ok, non posso restare più indietro di così). Ultimamente, ormai lo avrete capito, sento il bisogno di alternare le mie normali letture con sempre più romanzi m/m. Romanzi che, solitamente, mi ritrovo a divorare. Ed è questo il caso anche del libro di cui vi parlo oggi, ossia Panni sporchi di Heidi Cullinan, uscito il 19 ottobre per Triskell Edizioni. Si tratta del terzo volume della serie Tucker Springs, una serie i cui libri sono tutti autoconclusivi e scritti da diversi autori, a due o a quattro mani, e ambientati tutti nella cittadina che le dà il titolo. In questo caso abbiamo a che fare con Adam, un timido studente di entomologia e appassionato di falene, e Denver, un sexy buttafuori tutto muscoli. 

Tucker Springs
1. FARSI FORZA - L. A. Witt [acquisto]
2. UN'OCCASIONE DI SECONDA MANO - Heidi Cullinan e Marie Sexton [acquisto]
3. PANNI SPORCHI - Heidi Cullinan [acquisto]


Trama
Il vero amore non sempre scorre dritto come un fiume limpido. Ma a volte sporcarsi è già metà del divertimento.
Adam Ellery, dottorando in entomologia, incontra Denver Rogers, una massa di muscoli sexy, il quale senza grande sforzo si sbarazza dei confratelli ubriachi che stanno dando fastidio ad Adam nella lavanderia automatica di Tucker Springs.
I ringraziamenti si trasformano presto in flirt, e poi, per la gioia di Adam, in sesso rovente consumato sul tavolo della lavanderia.
Anche se il suo lavoro come buttafuori in un bar gay gli concede sempre ampia scelta tra svariati secchioni sexy, Denver non riesce a togliersi il ragazzo dalla mente. Adam sembra aver bisogno di giocare pesante, proprio come Denver, ed è difficile dire di no a un’accoppiata così perfetta.
Ma Adam non è solo timido: soffre di disturbo ossessivo-compulsivo e di ansia, problemi che hanno rovinato la sua precedente relazione. E sebbene Denver sia in grado di sollevare un mucchio di studentelli come fossero pesi liberi, ha alle spalle un passato di abusi e, inoltre, prova terrore all’idea di prendere il diploma. Né Denver né Adam hanno voglia di mettere in mostra i propri panni sporchi, ma per poter stare insieme dovranno vuotare il sacco.

Recensione
Panni sporchi è un romanzo allo stesso tempo forte e delicato, spinto e introspettivo, "sporco" e puro; è fatto di molta azione, ma anche di molti pensieri; è un continuo susseguirsi di situazioni opposte, esattamente come i due protagonisti sono agli antipodi. Denver è quello tutto muscoli, che sa come farsi rispettare, che trasmette fascino e incute terrore allo stesso modo. Adam è il nerd "sfigato", quello dedito solo allo studio, che si trova a suo agio solo tra i propri simili. Ma neanche tanto, perché soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che governa la sua vita e lo limita in moltissime occasioni. Sembrerebbe che Denver possa essere l'eroe della situazione, quello che accetta Adam così com'è, lo salva dagli altri e dalle sue paure e lo aiuta a controllare i suoi demoni. E sicuramente in un certo senso è così. Ma anche lui ha il suo passato, le sue paure, i suoi limiti, le sue insicurezze, e frequentare un ragazzo che è sì fragile, ma anche determinato, realizzato, appassionato e intelligente gli fa credere ancora di più di non essere all'altezza, di non potercela fare nella vita. Questo insegna che in una coppia l'aiuto e il supporto non sono unilaterali, che si può essere tanto forti e tanto deboli allo stesso tempo, che ognuno di noi può essere un bene per un'altra persona e allo stesso tempo può accettare il suo aiuto, che non dobbiamo vergognarci di quello che siamo o di quello che vogliamo.